Vecchio scarpone anzi nò vecchio portatile

#ubuntu #linux #open #SO #software #freware
Il mio portatile dopo piu di dieci anni di onorato servizio si piantava di lungo e per farlo ripartire occorreva sempre riavviare. Della tastiera non funzionavano piu la o e la v ed anche il 9 e alcuni tasti anche se battuti singolarmente scrivevano tre lettere, compilare una password era diventata un’ impresa, tanto che aggiunsi una tastiera esterna per patire un po meno. La scheda video spesso mi mollava sul piu bello e molti driver erano corrotti per difetti al HD-drive.

Ma ora ho istallato http://www.ubuntu-it.org/ e le cose sono cambiate di brutto. Il mio portatite è diventato una scheggia e non si pianta piu. Avevo gia provato molti anni fa linux su un vecchi PC ma ero rimasto estremamente deluso dalla complessita dell’istallazione e dalla enorme difficolta di reperire i driver adatti, ma con obunto  ho scoperto un mondo nuovo facile facile di istallare linux basta scaricare l’immagine iso dal sito (sono circa 1,5GB) masterizzarla su un cd e dopo aver settato dal bios del pc da sanare l’avvio di boot dal drive del lettore cd e il gioco è fatto.

I drive se li cerca da solo e se li installa da solo, una vera pacchia hehe. C’è solo da scegliere quale immagine iso scaricare, ma è semplice . C’è nè solo due una per 36bit (cioè pc vecchi vecchi) e una 64bit che si usa solo sui nuovi PC.

Precedente Rula super telescopica Successivo Ennedi Tciad

2 thoughts on “Vecchio scarpone anzi nò vecchio portatile

  1. gabriella il said:

    ciao ciao zio Orso ..mi sto facendo un giro sul tuo blog…bellooooooooooo

I commenti sono chiusi.